La fratellanza umana | La Civiltà Cattolica

Il suo valore trascendentale e programmatico nell’itinerario di papa Francesco

Diego Fares
Quaderno 4058 . pag. 114 - 126 . Anno 2019 . Volume III . 20 luglio 2019

Il contesto dell’articolo.

La fratellanza è il primo tema a cui ha fatto riferimento papa Francesco nel giorno della sua elezione. Da lì in avanti questo cammino di fratellanza ha avuto molte tappe significative: per il Papa è un valore trascendentale e ha carattere programmatico. Nel recente Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune, firmato ad Abu Dhabi, il Grande imam e il Papa manifestano come tutto ciò su cui si sono intesi in più di un anno di lavoro comune sia derivato da questo «va­lore trascendentale»: «La fede porta il credente a vedere nell’altro un fratello da sostenere e da amare».

Perché l’articolo è importante?

L’articolo si addentra nel tema della fratellanza almeno in 4 modi:

La famiglia introduce la fratellanza nel mondo, la possibilità di esser diversi nell’uguaglianza; è il «luogo dove si impara a convivere nella dif­ferenza e ad appartenere ad altri» (EG 66).Il messaggio evangelico ci indica la fratellanza come la realtà mediante la quale si prolunga l’incarnazione di Dio ma è – e sarà – anche il protocollo del giudizio finale (Mt 25), che possiamo «anticipare» ogni giorno.Il concetto di fratellanza trasforma il vincolo di sangue in un legame libero e incarna il vincolo spirituale. La fratellanza definisce anche l’amicizia. Gli amici, si dice, sono i fratelli che ci scegliamo liberamente.La fratellanza aiuta a risolvere dicotomie a livello economico e sociale. Non basta parlare soltanto di «solidarietà», perché può esistere solidarietà senza fratellanza.

Quali sono le domande che l’articolo affronta?

In che senso la fratellanza è una delle chiavi per definire il rapporto con Dio e quello con gli altri (famiglia, comu­nità, Chiesa, politica)?Perché la fratellanza è un concetto universale che può essere la chiave per superare ogni ostacolo, evitare le polarizzazioni, individuare le priorità e non spostare i problemi dall’ambito esistenziale e a quello ideologico?

www.laciviltacattolica.it/articolo/la-fratell...