Antonio

Non possiamo più dare per scontato il cattolicesimo del nostro popolo. E il “nemico” non è più la secolarizzazione, come abbiamo spesso ripetuto, ma la paura, l’ostilità, la frattura dei legami sociali, la perdita del senso di solidarietà.
Che fare? Questo è un tempo prezioso...

www.facebook.com/772417507/posts/101564071513...